COS’È LA VIDEODERMATOSCOPIA DIGITALE?
La videodermatoscopia è il settore della videodiagnostica applicato alla dermatologia,
fondamentale per la diagnosi precoce delle patologie della pelle e, dunque, per la prevenzione dei tumori.
Quando parliamo di videodermatoscopia, intendiamo essenzialmente l’analisi dei nei
per mezzo di una particolare sonda chiamata videodermatoscopio o dermatoscopio ottico,
un piccolo ma prezioso strumento manuale basato su una lente in grado di
ingrandire tra le 10 e le 20 volte, appositamente illuminata con luce incidente.
È, oggi, ampiamente dimostrato come la videodermatoscopia digitale permetta di aumentare
la sensibilità diagnostica del 20-30% rispetto alla semplice visione ad occhio nudo,
permettendo diagnosi sempre più precoci del melanoma.
Avvalendosi della videodermatoscopia, il medico può esaminare in maniera specifica il neo,
del quale potrà determinare con precisione eventuali alterazioni o strutture non omogenee.

VIDEODERMATOSCOPI AD ALTA TECNOLOGIA
PER DIAGNOSI EFFICACI

Grazie al supporto della tecnologia informatica che genera computer sempre più performanti,
la videodermatoscopia ha proceduto con uno sviluppo esponenziale e offre, oggi,
prestazioni brillanti e capacità di calcolo mai viste.
A ciò si aggiunge il comfort, anche ergonomico, e il design moderno e gradevole
dei videodermatoscopi di ultima generazione, che fanno di tali strumenti
veri e propri “collaboratori” di medici e professionisti.
Inoltre, i moderni videodermatoscopi, dotati di sistema “total-body”,
consentono la mappatura automatica dei nei esistenti, semplificando l’individuazione
di eventuali neoformazioni e permettendo di effettuare in tempo reale
la diagnosi preventiva dei melanomi.